ALE IB
Mi chiamo Alessandra e di lavoro faccio la giornalista. Da qualche mese sono diventa mamma di Caterina e se qualche anno fa qualcuno mi avesse predetto la maternità e soprattutto che avrei sentito il desiderio di aprire un blog sull’argomento probabilmente l’avrei semplicemente guardato storto.

E invece eccomi qui, non proprio giovanissima, ad assaporare giorno per giorno le scoperte di mia figlia, a stare con lei ogni attimo che posso di queste mie giornate lunghissime in cui cerco di non perdermi nulla, nemmeno la voglia di ricominciare con il lavoro (dopo una cocente delusione).

Chi mi vede mi definisce una “mamma ad alto contatto” perché Caterina dorme con noi nel lettone quasi sempre, è portata con marsupio, mei-tai e fasce, e richiede, lei, di stare sempre vicino a mamma e papà.

Io ho semplicemente lasciato agire il mio (e il suo) istinto, confortata da qualche buona lettura che non esiterò a consigliarvi: vi racconterò cosa significa per me essere genitori ad alto contatto (e non), e cercherò attraverso la mia esperienza e quella delle altre mamme di  scoprire come evitare di spendere un capitale senza fare mancare nulla ai nostri piccoli.

Scriverò di eventi, viaggi e luoghi per i bimbi, chiederò il parere degli esperti, e vi darò qualche idea su pappe e oggetti fai-da-te. Ma soprattutto mi piacerebbe raccontare insieme a voi le nostre esperienze, quelle che arricchiscono grandi e piccini, giorno dopo giorno, da vivere rigorosamente insieme.